Fiore verde o pillola bianca?

Se nel film Matrix la scelta per la liberazione ricade illusoriamente tra la pillola blu e quella rossa, nella realtà l’opzione è tra la pillola bianca (generalmente il colore delle pastiglie nelle farmacie) e il fiore verde di ganja.

Recentemente, per esempio, uno studio titolato dell’Università di Guelph (Canada), titolato “Biosynthesis of cannflavins A and B from Cannabis sativa L”, pubblicato su Phytochemistry , ho mostrato come la cannabis possa essere fino a 30 volte migliore dell’aspirina come antinfiammatorio.

In particolare, le molecole cannaflavina A e la cannaflavina B, presenti nella pianta e catalogate come flavonoidi, combattono le infiammazioni e colpiscono il dolore nel punto di origine, senza dare dipendenza ed agendo solamente sulla zona interessata dal male.

Fonte Cannabisterapeutica.info

Potrebbero interessarti anche altri articoli:

Clicca per votare quest'articolo
[Totale: 1 Media: 3]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *